Givova Ladies vincenti a Salerno. Coach Ottaviano: “Ho visto le ragazze lottare per 40′, bene così!”.

Successo importante per il quintetto NeroArancio sul parquet del PalaSilvestri al cospetto della coriacea Todis di Angela Somma battuta con il punteggio finale di 56-50. 

Il quintetto NeroArancio allenato da coach Ottaviano ritrova i due punti esterni 97 giorni dopo il successo di Marigliano, avvenuto il 28 ottobre, in una gara tutt’altro che scontata. Partite con Pastena, Iozzino, Stoyanova, Sapienza e Panteva in quintetto, le Givova Ladies hanno subìto le avversarie salernitane soprattutto nel primo quarto dove Dalila Di Donato ed Ermelinda Giulivo, nello starting five con Ledda, Dionea Di Donato e Manolova, hanno  segnato tutti i punti della Todis per il 12-9 del 10’ (5 per Iozzino, 2 a testa per Pastena e Stoyanova).

Nella seconda frazione di gara, dopo una tripla di Mari Panteva (12-12), 4 punti consecutivi della Giulivo portano Salerno al massimo vantaggio (16-12), ma Iozzino, con la seconda tripla del match, e Panteva riportano avanti le NeroArancio (16-17) che riescono a trovare la via del canestro con continuità siglando 25 punti nel quarto più prolifico dei quattro giocati, con tabellino firmato anche da Codispoti, Gatti, Sapienza e Sicignano. Il duo Giorgia Codispoti e Martina Gatti firma il 4-0 che porta le “Ladies” al massimo vantaggio della prima metà di gara sul 28-34 a 30’’ dall’intervallo mentre il 14° punto di Dalila Di Donato fissa il parziale al 20’ sul 30-34.

Il terzo periodo è quello decisivo, ai fini del risultato finale, perché il team NeroArancio parte con le marce altissime con Codispoti e Panteva sugli scudi, la prima segna un gioco da tre punti, la seconda mette il canestro dall’angolo del 32-39 al 24’13’ mentre Anna Stoyanova segna la tripla del 32-42 al 25’59’’ con un parziale di 10-0 che diventa di 11 punti con il libero di Valentina Iozzino dopo un antisportivo fischiato a Paradisi proprio sulla capitana (32-43 al 26’24’’). Salerno perde Dalila Di Donato per un problema al polpaccio mentre Marilù Sapienza è stoica a tornare sul parquet dopo un impatto molto forte in caduta da un rimbalzo nel quale aveva precedentemente battuto gomito ma soprattutto nuca in un contrasto in volo proprio con Di Donato. Il terzo parziale si chiude sul 39-49. Gli ultimi 10’ di partita vedono la Todis provare la rimonta con 4 punti in fila segnati da Dionea Di Donato e Giulivo (43-49 a 7’31’’ dalla fine), Valeria Manna trova un’importante tripla per il 43-52 a 7’08’’ dalla sirena finale, ma la solita Giulivo più un libero di Paradisi e un canestro in contropiede di Manolova firmano il break di 7-0 che porta Salerno al -2 (50-52) a 2’20’’ dallo scadere, Paradisi sbaglia i due liberi della parità, mentre Codispoti (1/2), Gatti (2/2) e ancora Iozzino (1/2) fissano il finale sul 50-56 con Salerno che non trova più la via del canestro.

A fine gara abbiamo raccolto, come di consueto, le parole di coach Nicola Ottaviano, il quale afferma: “Sono soddisfatto di ciò che abbiamo fatto sul parquet perché ho visto un buon atteggiamento da parte delle ragazze, a prescindere dagli errori al tiro o dai parziali fatti e subiti o da qualche errore in difesa oppure guardando il risultato finale, quello che m’interessava di più era vederle lottare in campo per 40′, essere  aggressive e sopratutto un gruppo, divertirsi e aiutarsi…insieme, sempre! Ed è questo ciò che abbiamo fatto”.

Il tabellino del match del PalaSilvestri

Todis Salerno-Givova Ladies: 50-56 (12-9/30-34/39-49)

Salerno: Paradisi Giada 1, Fumo, Di Donato Dalila 14, Ledda 2, Martella, Giulivo 25, Paradisi Dalila 2,  Di Donato Dionea 4, Manolova 2, Zacà n.e., Ceneri n.e., Scolpini n.e.. All. Giovanni Giannattasio.

Givova Ladies: Sicignano 1, Iozzino 12, Manna 3, Panteva 9, Codispoti 11, Gatti 6, Sapienza Salerno 7, Stoyanova 5, Pastena 2. All. Nicola Ottaviano

Classifica Girone: Pol. Battipagliese 22, Ariano Irpino 16, Givova Ladies, *Olimpia Capri e Caserta 14, Banca Stabiese 12, *Marigliano 6, Salerno 4.

* Capri e Marigliano una partita in meno.