Givova Ladies, si torna in casa per il derby salernitano

Seconda giornata della fase ad orologio per le Givova Ladies del giemme Maurizio Prete che affrontano al PalaFusco la Todis Salerno diretta da Angela Somma. 

Terza sfida stagionale tra le due squadre, in serie B, dopo il doppio successo in regular season ottenuto dal quintetto NeroArancio il 24 novembre 2018, ad Angri con il punteggio di 54-36, e lo scorso 2 febbraio a Salerno con il finale di 56-50.

Per presentare il match abbiamo sentito Giusy Sucignano, play-guardia delle Givova Ladies: “Personalmente sto meglio, dopo lo stop forzato per la frattura del polso, e la botta alla testa, spero vivamente di aver chiuso il capitolo infortuni. A livello di squadra stiamo bene, la cosa positiva di quest’anno è che, nonostante gli alti e i bassi, abbiamo lavorato sempre insieme, di gruppo, e questo ha fatto in modo di superare meglio le continue sconfitte. La sfida con Salerno sarà completamente diversa rispetto a quella di alcune settimane fa. Loro hanno inserito nel roster due atlete di ottimo livello, provando così a risalire in classifica. Arriveranno con una carica inimmaginabile e tanta voglia di prendersi i due punti in palio. Dal canto nostro, dobbiamo lavorare sempre di più sui nostri errori, specialmente di attenzione. Sinceramente non stiamo lavorando su Salerno, e non perché le sottovalutiamo sia chiaro, ma perché dobbiamo lavorare sui nostri limiti per crescere. La pallacanestro è questa, siamo una squadra nuova, abbiamo alternato momenti positivi ad altri negativi e questo dispiace perché, a parte la trasferta di Ariano, al ritorno, abbiamo perso tutte partite di pochissimi punti. Con un pizzico di fortuna e un po’ di ‘cazzimma’ in più, forse, potevamo essere più in alto in classifica. Ci sarà di lezione per il proseguo del campionato. Ai tifosi chiedo di starci vicino, abbiamo bisogno di loro in ogni momento”.

Le considerazioni pre gara di coach Nicola Ottaviano: “Ci aspettano due partite in casa, pretendo dalle ragazze massima concentrazione per non perdere più punti da noi. Abbiamo lavorato bene questa settimana, le ragazze hanno giocato sia con under 18 che under 20 ottenendo due vittorie e potendo lavorare anche su alcune cose per domani. Siamo pronti, loro si giocano una grossa fetta di campionato, noi continuano sul nostro lavoro personale”.

La palla a due del derby ‘salernitano’ sarà alzata alle ore 19,40 di sabato 2 marzo, dai signori Michele Borriello e Francesco Guerrasio di San Giorgio a Cremano.