Givova Ladies, tris contro Salerno. Al PalaFusco finisce 63-55

Torna il successo in casa Givova Ladies con le ragazze in NeroArancio che battono per la terza volta in altrettante sfide stagionali, la rinnovata Todis di Angela Somma

Nello scenario casalingo del PalaFusco, in una gara molto equilibrata, l’inizio del primo periodo ha premiato l’ottima partenza della Todis con uno 0-7 iniziale firmato dal trio Cragnolini, Giulivo e Dalila Di Donato al 3’, ma ci pensano subito Sapienza e Iozzino a rispondere con i primi canestri in NeroArancio per il 5-9 del 4’03’’. Manolova e Cragnolini allungano nuovamente sul 7-16 del minuto 6’ e il primo quarto scorre via con tanti errori in casa Givova e la Todis che lo chiude sul 9-20 finale. Parte il secondo quarto e inizia a carburare il team di casa che dopo il primo canestro firmato ancora da Salerno con Torruella per il 9-22 del 11’21’’, arriva un maxi break “Ladies” di 11-0 con Stoyanova, Iozzino e Sapienza a segnare i punti a referto e con la difesa che non concede quasi nulla alle avversarie nei primi 5’ della seconda frazione di partita per il 20-22 del minuto 15. Le Givova Ladies sorpassano al 17’39’’ con un altro canestro di Marilù Sapienza Salerno (26-25) mentre all’intervallo il punteggio è di 28-29 in un secondo quarto di chiara marca NeroArancio (19-9).

Lo scatto dopo l’intervallo è nuovamente favorevole a Salerno che dopo 2 liberi firmati ancora da Sapienza (30-29) mette un parziale di 0-5 a firma Torruella, Di Donato, Manolova (30-34 al 23’21’’), la Givova Ladies risponde con una tripla di Iozzino e un canestro di Stoyanova, Giulivo trova canestri con continuità per la Todis e targa insieme a Manolova un nuovo parziale di 0-7 per il 41-47 del 28’45’’ con Sapienza che chiude il quarto con il canestro del 43-47 al 30’.

Si decide tutto negli ultimi 10’ e Gatti (45-47) segna il primo canestro del periodo conclusivo, Di Donato e Giulivo rispondono (45-51), Sapienza segna 9 punti consecutivi con Iozzino che segna il tiro da 2 del 11-0 che porta il parziale sul 56-51 al 2’46’’ dalla fine, la difesa “Ladies” non concede nulla, solo 4 punti in 8 minuti e 8 punti negli ultimi 10’, Di Donato segna due liberi per il 56-53 a 1’45’’ dalla fine, ma poi arrivano due canestri di Martina Gatti per il 5-0 che chiude la contesa (61-53) prima degli ultimi liberi di Di Donato, Sicignano e Manna che completano il referto per il 63-55 finale.

A fine gara queste le parole di coach Nicola Ottaviano: “Stasera non posso far altro che complimentarmi con il gruppo. Siamo andati sotto col punteggio a causa di un primo quarto con troppe distrazioni, specialmente in difesa. Ma poi, dopo la difficoltà iniziale, le mie ragazze si sono unite, facendo un ottimo lavoro sia in attacco sia in difesa, con un ultimo quarto dove noi avevamo una marcia in più anche a livello fisico grazie al lavoro costante sia di Tiziano Megaro sia di Angelo Domenico D’Auria. Ho sempre parlato di mentalità, quella che ho visto stasera. Spero solo che riescano a dare continuità ora a questa maturazione”.

 

Givova Ladies-Todis Salerno: 63-55 (9-20/28-29/43-47)

Givova Ladies: Sicignano 1, Iozzino 18, Manna 1, Panteva, Codispoti 2, Gatti 7, Tinello n.e., Sapienza Salerno 21, Stoyanova 9, Pastena 4. All. Ottaviano.

Todis Salerno: Torruella 8, Ceneri n.e., Fumo n.e., Di Donato Dalila 16, Ledda, Cragnolini 4, Martella n.e., Giulivo 17, Paradisi Dalila n.e., Di Donato Dionea, Manolova 10, Scolpini n.e.  All. Giovanni Giannattasio.

Arbitri: Michele Borriello e Francesco Guerrasio di San Giorgio a Cremano.